Vela Apnea III

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on skype
Giovedi 20 Settembre si parte per la terza Edizione del VelaApnea con gli amici di Biella Apnea. Trascorreremo 4 giorni in barca a vela tra l'isola d'Elba e la bellissima Capraia in cerca di rade tranquille per fare un po di tuffi in apnea.

Giovedi 20 Settembre si è svolta la terza edizione del VelaApnea con gli inseparabili amici di Biella Apnea. Siamo ormai arrivati alla terza edizione di questa uscita organizzata dalle due scuole, entrambe con didattica Apnea Academy.

Come per le altre volte, il programma sulla carta prevedeva di navigare tra le isole d’Elba e Capraia in cerca di tranquille rade dove poter fare qualche tuffo e passare qualche piacevole ora in compagnia.

Appuntamento per tutti in mattinata alla marina di Salivoli per l’imbarco su BigMama, un bellissimo Dufour 44 da 10 posti, e alle ore 13, dopo un veloce pranzo in pozzetto, lasciamo gli ormeggi con rotta l’isola che non c’è, la bellissima Capraia. Quest’anno il meteo e il mare ci hanno permesso di seguire il programma che avevamo ipotizzato a Giugno durante la pianificazione dell’evento e di passare la prima notte in rada a Cala Ceppo dopo bagno, cena e serata in pozzetto a godere della pace dell’isola.

Il giorno seguente sveglia presto, bagno, colazione e partenza per raggiungere le acque cristalline di cala del Moreto che si trova a sud dell’isola poco oltre punta dello Zenobito. Qui, dopo aver dato fondo all’ancora, tuti in acqua per la prima sessione di apnea sia ludica che su cavo. Usciti e stese le mute sulla battagliola, il tempo di fare un veloce spuntino e già si sente il clan clan dell’ancora che viene salpata dagli apneisti-marinai. BigMama riprende la sua navigazione, lasciamo Capraia e mettiamo la prua verso l’isola d’Elba, esattamente verso Capo d’Enfola. Ormai la rada dell’Enfola è una seconda casa per noi, è sede a maggio dell’Elba No Limits, è luogo di passaggio durante le veleggiate estive e, perchè no, anche del VelaApnea. Beh, appena arrivati il motivo è subito chiaro: si tratta di un posto stupendo che regala tramonti da cartolina che non possono essere persi per nulla al mondo. E come accade in tutte le case vacanza che si rispettino, anche qua troviamo i nostri amici: Raffaella e Riccardo del Camping Enfola, Alessandro e Andrea dell’Enfola Diving e Luca, Riccardo e Valeria del bar e del ristorante all’interno del Camping.

Sabato mattina, dopo il consueto bagno seguito dalla colazione, ci dirigiamo verso PortoFerraio dove nascondiamo BigMama dietro lo Scoglietto per ripararci da un vento di Est-SudEst un po’ fastidioso. L’idea iniziale era quella di fare dei tuffi al relitto di Pomonte, ma, viste la direzione e l’intensità del vento, risultava troppo esposto. Riusciamo comunque a fare l’immersione ludica con i ragazzi e a vedere bel pesce. Il rientro all’Enfola è ricco di sorprese e divertimento: con la traina peschiamo un bello sgombro che viene subito portato sottocoperta per essere sfilettato dalle mani esperte di Daniele, mentre noi e l’equipaggio ci divertiamo a fare qualche bordo di bolina nell’ampio golfo racchiuso tra Marciana Marina e Capo D’Enfola, ovviamente in cerca di altro pesce. Pomeriggio in totale relax, c’è chi legge, chi cucina, chi dorme e chi pesca così che l’ora della cena arriva in un attimo.

Domenica è l’ultimo giorno, scendiamo così a terra a salutare i nostri amici dell’Enfola e passiamo le ultime ore della mattina facendo tuffi sul cavo o liberi esplorando la costa. Dopo il pranzo, a base del pescato della sera precedente, è ora di fare rotta su Salivoli. C’è un bel vento e il ritorno è carico di adrenalina. Appena passata la punta di Cavo, ci accoglie un bel vento da Sud che BigMama, senza esitazioni, sfrutta in pieno. La prua si abbassa, la barca si inclina appena e vuole correre veloce regalandoci una bella cavalcata che ci porterà dritti al porto.

Grazie a tutti i ragazzi di BiellaApnea che hanno partecipato all’uscita, un grazie di cuore va a Gabriele Vercellone, detto il Wulpo, il mago del ricamo che ci ha confezionato su idea di Daniele delle polo fantastiche personalizzate! Grazie anche a TopSub per le mute e CetmaComposites per le pinne, attrezzatura sempre al top che garantisce performance e sicurezza durante le nostre uscite in mare.

BuonVento e alla prossima!!

IL VIDEO

Play Video

L' equipaggio

La MaSCOTTE

BIELLA APNEA
VITTORIO ROTELLA

LA MAESTRA DI SCI

BIELLA APNEA
BETTA CARBONE

IL CAPO MASCOTTE

BIELLA APNEA
ROBERTA MIGLIETTI

TIMONIERE

BIELLA APNEA
CRISTINA BOZZO

l'uomo del FRESCO

BIELLA APNEA
ALESSIO CUGINI (ICE)

IL CUOCO

BIELLA APNEA
GIANNI FASAN

IL TUTTO FARE

BIELLA APNEA
GIORGIO LANTI

SKIPPER&ISRUTTORE

APNEA CLAN MILANO
LUCA FERRARI

LA SKIPPER

APNEA CLAN MILANO
STEFANIA LOZZIA

ISTRUTTORE

BIELLA APNEA
DANIELE ROTELLA

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *